Annunci Clic per messaggio su Adwords: farsi contattare è sempre più semplice

google-adwords

 

Google conferma ancora una volta la sua attenzione al mobile e, dopo mesi di test, annuncia per le prossime settimane il lancio ufficiale, a livello globale, degli annunci clic per messaggio, mettendo a disposizione degli utenti un’altra opzione per contattare le aziende.

 

Perché questa nuova alternativa?

Semplice: l’utilizzo degli smartphone diventa sempre più diffuso e ricorrente, e le statistiche confermano che gli utenti scelgono gli SMS più di cinque volte al giorno per comunicare con amici e parenti.

Ma il successo degli SMS come strumento di comunicazione commerciale da parte delle aziende per promozioni e sconti, conferma il fatto che molti consumatori sono propensi a questa modalità di contatto anche in ottica non “sociale”.

 

Perché dunque non usarla anche per mettersi direttamente in contatto con un’attività e richiedere un preventivo o delle informazioni su un prodotto/servizio, per fissare un appuntamento o prenotare un hotel?

 

Le estensioni clic per messaggio coniugano infatti l’efficienza e l’istantaneità degli SMS agli annunci della rete di ricerca su mobile. Con questa opzione gli utenti possono avviare una conversazione con l’azienda inviando un semplice SMS con tutte le informazioni che desiderano, ottenendo una risposta immediata e continuando la conversazione anche in un secondo momento.

 

Dopo le estensioni di chiamata, si tratta di un’ulteriore opzione per i brand per entrare in contatto rapidamente con dei potenziali clienti e con tutti gli utenti che navigano su smartphone e, per un motivo o per un altro, preferiscono i messaggi alle telefonate o alle mail.

L’utente avrà la possibilità di contattare l’azienda utilizzando il suo mezzo di comunicazione preferito, in modo rapido e conveniente, dando inizio a conversazioni one to one realmente utili.

 

Come funzionano

annunci-clic-messaggio

Ma come funzionano concretamente le estensioni per gli SMS?

L’estensione clic per messaggio sarà visualizzata sotto l’annuncio, con l’icona del messaggio e un testo laterale, permettendo così all’inserzionista di inserire una call to action personalizzata.

Quando un utente dal proprio smartphone clicca sull’icona del messaggio o sul testo dell’estensione, l’applicazione di messaggistica apre automaticamente un messaggio precompilato (creato dall’inserzionista, ma che può essere modificato dall’utente).

A quel punto basta inviare l’SMS e attendere la risposta dell’azienda.

L’inserzionista paga nel momento in cui l’utente clicca sull’estensione, come per le altre estensioni o come un clic sull’headline dell’annuncio.

 

Vantaggi

Che vantaggi potrebbe portare l’utilizzo di questa estensione?

  • Gli utenti possono contattare l’azienda in qualunque momento e con facilità: mentre rientrano a casa da lavoro, durante la pausa pranzo o quando hanno poco tempo a disposizione.       È un ottimo strumento anche per essere contattati quando l’ufficio è chiuso o per avere un’idea più chiara di quali sono i dubbi e le domande dei potenziali clienti.
  • Come per le altre estensioni, l’uso delle estensioni messaggio permette una maggiore visibilità dell’annuncio, che si traduce in un probabile aumento dei tassi di conversione, il tutto senza costi aggiuntivi.
  • Puoi utilizzarla in modo flessibile e personalizzato, impostandola a livello di campagna o gruppo di annunci, in modo da differenziare il messaggio per prodotti o servizi differenti.

 

In definitiva si tratta di un’opportunità per entrare in contatto con i consumatori in modo nuovo, aumentare il bacino di utenza e far crescere la propria attività.

 

Requisiti

Trattandosi di un servizio di messaggistica, questi annunci sono ovviamente visualizzati solo da mobile ed è necessario che l’attività disponga di un numero di telefono in grado di ricevere ed inviare SMS.

Il numero di telefono dev’essere locale o nazionale, deve corrispondere al paese scelto come target e non deve comportare costi aggiuntivi per l’utente.

 

Anche questo tipo di estensione inoltre è soggetta alle norme standard di Adwords relative alla stesura dei messaggi e ai contenuti/prodotti vietati, per cui bisogna rispettare tutte le classiche norme pubblicitarie per ottenere l’approvazione dell’annuncio.

 

Data la particolare tipologia di comunicazione basata su immediatezza e rapidità, l’azienda deve inoltre garantire un tempo di risposta adeguato ai messaggi ricevuti dagli utenti.

 

Pensi che uno strumento simile potrebbe essere utile alla tua attività e vorresti testarlo?

Contattaci e ci occuperemo di sviluppare una campagna ad hoc per le tue esigenze!

 

Scrivi il tuo Commento:

* Campi necessari
** La mail inserita non verrà pubblicata